617. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Roma (RM), 29 giugno 1521

Mag.ca Mad.na mia matre honor. [1] Alla lettera di V. S. de XXIJ farò breve risposta, perché è molto tardi, et il cavallaro se parte in q.ta hora. Dico solamente che ho ricevuto le lettere de li 100 ducati che sono venute molto a proposito, e ne ringracio V. S.
[2] De la morte de M.a Isabetta da Canossa (che Dio li dia s.ta gloria) mi dole assai; pur non devemo troppo attristarne de così placida e naturale morte, dopo la quale resta così bona fama, che è solo frutto de la bona vita.
Io mi raco.do a V. S. e son sano (Dio gratia), e presto manderò il Barbiero con bone nove. Baso li nostri puttini.
In Roma, alli XXIX di Giugno MDXXJ.
Di V. S.
Ob. Fi.
Bald. Castiglione ||

Alla M.ca m.a mia matre hon., M.a Alovisa Gonz.a da Castiglione etc. In Mantua


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8210, c. 344.