573. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Roma (RM), 15 maggio 1521

Molto Mag.ca M.a mia matre honor. [1] Per un famiglio de Ant.o M.a da Gonzaga, o m.a Isabella Benadusa, per dir meglio, ho ricevuto una di V. S. insieme con le calce, e mi è stato char.mo intendere delli mei puttini, che pur me ne racordo spesso. [2] V. S. harà inteso quello ch'io gli scrivo di quel banco che paga la S.ra D.ssa pur penso che non serà for di proposito, perché in ogni modo me ne valerò. Io sto Dio gratia sano della persona, che non mi par poco, e desidero sempre intendere el medesimo di V. S. e de tutti li nostri.
E così per haver scritto assai, ad altri, scriverò poco a.llei, alla quale di core mi raco.do, et a tutti li nostri.
In Roma, alli XV di maggio MDXXJ.
Di V. S.
Ob. Fi.
Bal. Castiglione ||

Alla molto M.ca M.na mia matre honor. M.na Alovisa Gonz.a da Castiglione etc. In Mantua


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Archivio di Stato, Vat. Lat. 8210, c. 323.