540. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Roma (RM), 6 aprile 1521

Molto Mag.ca M.a mia Matre honor. [1] Acciò che V. S. habbia sempre parte del mio scrivere, gli aviso come Dio gratia son sano, ancor che questa settimana de pasqua sia parso che li cibi di carne m'habbiano fatto un poco de disturbo. Pur (Dio gratia) sto bene. Desidero intendere il medesimo di V. S. e de tutti li nostri, rimettendomi a quanto per l'altre mie gli ho scritto, et infinitamente me li raco.do, e racomandandoli le alligate, e prègola a dir a m. Hercule nostro che mi scriva qualche volta de le nove da Mantua, ch'io le desidero molto.
In Roma, alli VJ de aprile MDXXJ.
Di V. S.
Ob. Fi.
Bal. Castiglione ||

A la molto mag.ca M.na mia matre hon., M.na Alovisa Gonzaga da Castiglione etc. In Mantua


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8210, c. 312.