516. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Roma (RM), 9 marzo 1521

Mag.ca Mad. mia matre honor. [1] Ser˛ breve io ancor havendo scritto a questi dý lungamente respondendo ad una di V. S. de IIJ del presente; e non responder˛ altramente a Christoforo. [2] Respondo ben alla Orsina, la quale me domanda licentia con una sua, et io ge la do con una mia. Quella potrÓ mo' lassarla andar, e vedere ogni modo che possa andar contenta.
[3] Io sono Dio gratia sano, e sempre desidero sapere di V. S. e de li nostri puttini e de tutti li altri nostri. Scrivo a m. Gio. M.a Gallo.
Quella faccia ch'io intenda del star del Co. Marcantonio, alla quale sempre mi racc.do, e baso li nostri puttini.
In Roma, alli IX di martio MDXXJ.
Di V. S.
Ob. F.
Bald. Castiglione ||

Alla molto Mag.ca m.na mia madre hon. m.na Alovisa Gonzaga da Castiglione etc. In Mantua


Copia manoscritta. Padova (PD), ?Biblioteca del Seminario Vescovile?, ?Sezione Manoscritti, 680, c. 1?.

Trascrizione dell'abate padovano Giuseppe Gennari