486. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga, Federico

Roma (RM), 14 gennaio 1521

Ill.mo et Ex.mo S.r et Patron mio. [1] Viene Strassino a Vostra Ex. il quale, ancor ch'io l'habbi sollicitato assai, et non gli habbi lassato mancare cosa alchuna non ha potuto venire prima. Spero pur ch'el serà a tempo che Vostra Ex.tia lo potrà godere qualche giorni di questo carnevale. Il PP. è stato contentissimo ch'el venghi a servirla.
Et perché so che non virrà troppo in fretta, non scriverò altro per lui a Vostra Ex. se non che a quella baso le mani et in sua buona gratia humilmente mi rac.do.
In Roma alli XIV di Gen. MDXXJ.
De V. Ex.tia
Fidel Servitor
B. Castiglione ||

Allo Ill.mo et Ex.mo S.re et Patron mio, il S.or Marchese di Mantua


Missiva non autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Archivio Gonzaga, busta 865, c. 13.