301. Castiglione, Baldassarre a Cusatro, Ercole

Fossombrone (PU), 12 ottobre 1515

‹Cap.o›. [1] Perché se sta pur con qualche oppinione che questi spagnoli debbano, nel transito suo, passare per quelle bande, voglio che avertiati quelli homini, che riduchino quelle robbe che hanno ne le ville dentro dal castello. [2] Perché benché passino come amici, pur le gente d'arme sempre fanno più danno che utile, et io non vorei per cunto alchuno che quelli homini pattissero. Non altro.
In Fossombrone, alli XIJ de 8.bre MDXV.
Baldesar Castilione
de man propria

‹Al mio› Char.mo, el Cap.o de Novillara


Missiva autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Manoscritti e Pergamene, Serie II, busta 218, fasc. I, c. 5.