70. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Urbino (PU), 22 maggio 1506

Mag.ca ac generosa Domina et Mater honor. [1] Per la lettera ch'io scrivo al Mag.co M. Zo. Pedro, V. M. intenderà ciò che qui se è fatto, circa lo andar mio: sì che havendo risposta, o no, o bona, o trista, spero vedere la M.V. a Casatico o vero a Gazolo. [2] Trovar quella scusa del non andare a Mantua per la peste, credo sia superfluo, max.e qui, perché tutto questo stato sa che lo Ill.mo S.r Marchese non volse ch'io andasse a Mantua, senza altre circumloqutioni: e credo ch'el medemo si sapia a Mantua.
Io metto a ordine per venire, e presto, sì che non serò più longo; solo mi racomando a la M.V. et a tutti li nostri.
Urbini, XXIJ Maij MDVJ.
De V. M.
Obe. Figliolo
Bal. Castilione ||

Mag.ce ac generose Domine Aluisie de Castilione, Matri sue honor. Casatici


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8210, c. 64.