150. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Urbino (PU), 10 febbraio 1509

[1] Perché il messo parte in fretta, prego la M.V. che quando venirano li cavalli de lo Ill.mo S.r D.ca nostro, la voglia anchor mandare li mei, perché ne ho grand.mo bisogno: ciò è il Buffone, Magno e Ragona. [2] E perché Cristoforo solo non potrà menarli, la M.V. facia vedere se ne la compagnia li fosse qualchuno che potesse servire, o lei piglia quello partito che li pare megliore.
[3] Aspetto anchor con grand.mo desiderio quelli mei pezzi d'arme.
Alla V. M. sempre mi racomando.
Urbini, X Februarij MDIX.
De V. M.
Ob. F.
B. C. ||

Mag.ce ac Generose Domine Aluisie de Castiliono, Matri sue honor.


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8210, c. 140.