123. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Fossombrone (PU), 26 marzo 1508

Mag.ca ac generosa Domina et Mater honor. [1] Perché questo messo se parte in fretta adesso adesso, e per haver io scritto al longo a la M.V. per Pagano, serò breve: solo li farò intendere come per Dio gratia sono sano, e desidero il medemo intendere di là.
[2] La qui alligata va a Mario de M.a Margeritta Cantelma: prego la M.V. ge la voglia far havere. El S.r Duca nostro sta non tropo bene: Dio ne consoli.
La M.V. se degni racomandarmi a tutti li nostri.
Ex Forosempronij, XXVJ Martij MDVIIJ.
De V. M.
Obe. filiolo
B. C. ||

Mag.cae ac generose Dominae Aluisiae de Castiliono, Matri sue honor. Mantuae


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8210, c. 111.